Escursione notturna con l’ornitologo Giorgio Paesani e la guida Maria Beatrice Morelli

Conoscere per amare e conservare la Natura

La conservazione dei rapaci notturni è legata non solo alla persecuzione da parte dell’uomo, ma anche a fenomeni quali l’utilizzo di pesticidi e fitofarmaci nell’agricoltura, il taglio non controllato dei boschi, la silvicoltura intensiva ed infine il bracconaggio.

In questa escursione avrete la possibilità di conoscere e amare il misterioso mondo dei rapaci notturni!

Partiremo da Poggio Corbolone su un largo sentiero che offre scorci panoramici sulla città di Livorno e il mare per raggiungere i mulini ad acqua e le ghiacciaie testimonianza di una lunga e antica attività antropica. Raggiungeremo Villa Cristina dove l’ornitologo Giorgio Paesani ci illustrerà le caratteristiche e le abitudini dei rapaci notturni della Toscana. Dopo cena, dalla teoria passeremo alla pratica in cerca dei silenziosi padroni della notte.

Giorgio Paesani appassionato e stimato ornitologo membro del Centro Ornitologico Toscano, si dedica all’osservazione e allo studio degli uccelli da quando era adolescente. La sua lunga esperienza unita ad una grande sensibilità e smisurata passione coinvolge e trascina.

Autore di articoli sia scientifici sia divulgativi, ha partecipato con propri scritti a numerose pubblicazioni naturalistiche coltivando così l’altra sua piccola grande passione: comunicare.

La serata sarà quindi l’occasione giusta per presentarci il suo libro: ”QUANDO LO INCONTRAI- Diario di un cercatore di rapaci”.

Grazie a Paola Fazzi per l’immagine di copertina.


Dettagli.
Orario di ritrovo: ore 18:00
Luogo di ritrovo: al piazzale del tiro a volo in Via del Corbolone (LI). 
Percorrenza totale: 5,5 Km
Dislivello totale: circa 200 metri
Difficoltà: E facile
Prenotazione obbligatoria: compilare il form in fondo alla pagina.
Costo: € 15 a persona (€12 Socio Selvatica), € 8 bambini (€6 Socio Selvatica) comprensivo del servizio di guida ambientale escursionista (ai sensi della L.R. 42/2000) e copertura assicurativa RCT.
Cena: al sacco, acqua
Rientro previsto: ore 23:30 circa
Abbigliamento consigliato: scarpe da Trekking, pantaloni lunghi, abbigliamento a strati.

Attrezzatura necessaria: torcia (obbligatoria, meglio se frontale), telo per stendersi a terra e cenare, repellente per insetti.

ATTENZIONE: Per questa escursione vi invitiamo a non portare cani al seguito. Cerchiamo di arrecare il meno disturbo possibile alla fauna selvatica che si muove la sera e di tutelare i vostri cani da possibili incontri coi cinghiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *