“Dovemmo attraversare luoghi senza strada, aspri, macchiosi, e salvatici, abitazioni vere di cignali, e di lupi” Giorgio Santi, naturalista, fine ‘700, a proposito dei boschi di Montioni.

Per un’escursione più corta adatta soprattutto per famiglie potete andare con Beatrice http://www.selvatica.eu/31-marzo-il-daino-e-la-ricerca-del-trofeo/

Partiamo dal parcheggio di Montioni e saliamo subito ci avventuriamo in quello che era il vecchio paese napoleonico Montioni-Elisa, fiorente ai tempi di Elisa Bonaparte detta La Baciocca e ora circondato da un bellissimo bosco di sughere, cerri e roverelle. Passeremo dalle vecchie miniere di Allume, dalle Terme di Elisa e da altre testimonianze storiche.

Continueremo la nostra escursione percorrendo bellissimi sentieri un tempo tracciati dai carbonai e ora percorsi dai lupi e altri animali selvatici. Arriveremo alla Pievaccia, dove pranzeremo, chiesa torre medievale circondata dal bosco dalla quale è possibile ammirare il golfo di Follonica.

 

Partenza: ore 10:00 dal Parcheggio di Montioni
Il punto di ritrovo su Google Maps
Ritorno: ore 16:00 circa
Lunghezza percorso: 15,00 km circa
Salita complessiva360 m circa
Costi escursione: € 15 a persona (€12 Socio Selvatica), € 8 bambini dai 4 ai 12 anni (€6 Socio Selvatica) comprensivo del servizio di guida ambientale escursionista (ai sensi della L.R. 42/2000) e copertura assicurativa RCT.
Pranzo al sacco
Abbigliamento necessario: 
Scarpe da Trekking, pantaloni lunghi, cappello per il sole, abbigliamento “a cipolla”

ATTENZIONE: Per questa escursione vi invitiamo a non portare cani al seguito. Cerchiamo di arrecare il meno disturbo possibile alla fauna selvatica e di tutelare i vostri cani da possibili incontri coi cinghiali. Per lo stesso motivo, durante il possibile incontro con fauna selvatica, sarà obbligatorio restare in silenzio, evitando schiamazzi e mantenendo la giusta distanza di sicurezza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *