In evidenza

Un paesaggio lunare su una collina dalla storia geologica e dalle parvenze di un monte, roccia nuda ma ricoperta in primavera di fiori belli quanto rari. Saliremo la valle rocciosa facendo un piccolo fuori sentiero che ci permetterà di raggiungere la cima del Monte Pelato.
I paesaggi si sprecano, da uno dei più bei punti panoramici della costa, un percorso prezioso che dalle sorgenti dell’Arancio sale sempre più su, l’esursione “definitiva” sul Monte Pelato che non avete mai fatto.Continua a leggere…

In evidenza

n viaggio intenso percorrendo le colline che con un lungo abbraccio cingono le spalle della città di Livorno. Due Guide Ambientali livornesi, Dario e Beatrice, ci faranno percorrere dall’inizio alla fine i Monti Livornesi, tra foreste, macchie, affioramenti di rocce ofiolitiche, antichi manufatti e torrenti. Cammineremo e ci rilasseremo davanti il fuoco in mezzo al bosco, dormiremo in tenda cullati dai suoni della natura. Partiremo dalla stazione di Livorno e arriveremo alla stazione di Castiglioncello.Continua a leggere…

In evidenza

La storia, l’avanzata degli Alleati insieme ai partigiani del X° Distaccamento guidati da Lanciotto Gherardi, che in questi avvenimenti perse la vita. Il Poggio alle Fate, pranzare in cima a un acrocoro etrusco. La natura, le fioriture primaverili sui serpentini, i bonsai naturali. I panorami, le Colline Livornesi e il mare visti dall’alto.Continua a leggere…

In evidenza

Escursione nel Parco Regionale di Montioni adatta soprattutto per famiglie. A Ottobre li vedremo e sentiremo durante il corteggiamento, quando i daini sfoggeranno i loro palchi . Domenica 31 Marzo andremo a cercare queste armi di bellezza che cadono a terra per essere sostituite… Continua a leggere…

In evidenza

“Dovemmo attraversare luoghi senza strada, aspri, macchiosi, e salvatici, abitazioni vere di cignali, e di lupi” Giorgio Santi, naturalista, fine ‘700, a proposito dei boschi di Montioni.

Partiamo dal parcheggio di Montioni e saliamo subito ci avventuriamo in quello che era il vecchio paese napoleonico Montioni-Elisa, fiorente ai tempi di Elisa Bonaparte detta La Baciocca e ora circondato da un bellissimo bosco di sughere, cerri e roverelle. Passeremo dalle vecchie miniere di Allume, dalle Terme di Elisa e da altre testimonianze storiche.

Continueremo la nostra escursione percorrendo bellissimi sentieri un tempo tracciati dai carbonai e ora percorsi dai lupi e altri animali selvatici. Arriveremo alla Pievaccia, dove pranzeremo, chiesa torre medievale circondata dal bosco dalla quale è possibile ammirare il golfo di Follonica.Continua a leggere…